«La Lunigiana tra presente e futuro. Idee e proposte per lo sviluppo del nostro territorio»: com’è andata.

Tiriamo le somme del nostro convegno di ieri sullo sviluppo territoriale con le parole del segretario provinciale Mario Taurino:

«La sala piena, l’entusiasmo dei presenti, i complimenti che abbiamo ricevuto alla fine del dibattito rappresentano, senza dubbio, il risultato più importante che noi Giovani Democratici Massa Carrara potessimo raggiungere dopo molte settimane di lavoro intenso che hanno visto la partecipazione di decine di ragazzi provenienti da tutta la Lunigiana.

Il primo ringraziamento non può che andare ai vari gruppi giovanili lunigianesi che hanno dato tutto per questa iniziativa: Luca Maria Simoncini e i Giovani Democratici Aulla, Francesco Di Capita e i Giovani Democratici Licciana Nardi-Tresana, Giuliano De Nitto e i Giovani Democratici Villafranca-Filattiera, Alessandro Putamorsi e i Giovani Democratici Fivizzano, Giorgio Santi, Gloria Leoncini e il coordinamento giovani di Mulazzo-Bagnone, Gregorio Petriccioli e il coordinamento giovani di Pontremoli, Sara Scordarelli e il coordinamento giovani di Podenzana.

I miei complimenti vanno a Francesco Micheli e Laura Trivelli che hanno saputo, pur essendo la prima volta, esporre in maniera impeccabile tutto il lavoro che abbiamo svolto come Coordinamento Lunigiana, facendo un quadro chiarissimo sui tanti temi che abbiamo toccato: territorio, infrastrutture e settori di produzione, il primo, politiche del turismo, la seconda.

Un grazie speciale voglio dedicarlo alla mia Vicesegretaria, Giada Moretti, che, oltre all’importante intervento, ha saputo costruire al mio fianco tutto questo: la sua voglia, le sue capacità, la sua presenza sul territorio hanno reso possibile questo piccolo sogno targato GD e non posso che essere fiero di lei.

Un ringraziamento, poi, a chi, pur stando dietro le quinte, ha dato un aiuto imprescindibile: sto parlando della mia responsabile comunicazione Sara Ligutti e del Coordinatore PES Activists, Gabriele Bontempi.

Non posso, poi, non sottolineare l’importanza dei contributi politici che i nostri ospiti ci hanno dato: il Presidente del Consiglio del Comune di Fivizzano, Giovanni Junior Poleschi, il Vice Presidente della Provincia, Ugo Malatesta, e l’Eurodeputato Brando Benifei hanno, infatti, arricchito tantissimo quello che noi GD abbiamo voluto proporre e auspico che, nei prossimi anni, la nostra collaborazione vada crescendo.

Un saluto e un ringraziamento va, poi, a chi è intervenuto nel dibattito: il Presidente della Commissione politiche agricole della Regione Toscana, Loris Rossetti; il consigliere del Comune di Massa, Giacomo Bugliani; la consigliera del Comune di Aulla, Tania Brunetti e il Sindaco di Licciana Nardi, Enzo Manenti.

Piacevole è stata anche la presenza di tanti amministratori, esponenti del nostro partito, molti ragazzi delle giovanili di costa (e non solo) e molte altre persone provenienti da tutta la provincia: il Segretario PD Massa Carrara, Cesare Leri; il Segretario del PD Fivizzano, Emilio Bonfigli; la Segretaria del PD Pontremoli, Roberta Longinotti; il Segretario del PD Licciana Nardi, P. Benetti; il Segretario PD Tresana, Antonio Scarciglia; l’ex-Sindaco e attualmente consigliere del Comune di Tresana, Oriano Valenti; il consigliere del Comune di Podenzana, Simone Corbani, il consigliere del Comune di Aulla, Alessandro Giovannoni; il Segretario del PD Aulla, Roberto Valettini; Marco Mariotti e G. Schianchi della Segreteria PD Massa Carrara; le mie responsabili Jessica Zara Sanna e Claudia Giuliani; Maria Luce Peri dei GD Massa; Massimo Peri; Nicola Abruzzese; Marco Corsetti dei GD Versilia, Mick Elisei dei GD Val di Magra e tantissimi altri…

Il messaggio politico che abbiamo voluto dare è chiaro: noi GD adesso ci siamo e vogliamo parlare in maniera chiara e incisiva del presente e del futuro del nostro territorio.

Da gennaio, quello che abbiamo elaborato finora lo porteremo nei vari territori, approfondendo i macrotemi che abbiamo fatto emergere da questi primi mesi di lavoro: lo faremo parlando con le amministrazioni, con le associazioni, con la cittadinanza. Saremo interlocutori di due mondi che non possono prescindere uno dall’altro e saremo interpreti della necessità di cambiare passo all’interno della nostra realtà territoriale.

Compito arduo che vogliamo portare a termine nel miglior modo possibile e senza paura perché “chi lotta può perdere, chi non lotta ha già perso” e noi vogliamo lottare per il nostro oggi, per il nostro domani, per il nostro territorio portando contenuti, proposte, idee e tanta, tantissima voglia di fare.

E questo #èsololinizio

10869532_334567676729381_2520406151145781728_o

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...