#stopOrban: fermiamo le violenze sui rifugiati in Ungheria

Cari compagni,

quanto sta accadendo in Ungheria è assolutamente inaccettabile: quei rifugiati colpiti da manganellate, da spray al peperoncino, spogliati dal fil di ferro dovrebbero farci ricordare con quale convinzione abbiamo creato l’Europa: la volontà di pace e l’idea che tutti gli uomini sono uguali. Sempre.

Dobbiamo fermare Viktor Orbán e, per farlo, questa petizione deve arrivare a tutte le istituzioni europee: c’è bisogno dell’aiuto di tutti. Soltanto il giorno in cui riusciremo a sentire come nostra ogni ingiustizia commessa da chiunque in qualunque parte del mondo potremo finalmente dirci umani.

Qua per firmare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...