[Comunicato stampa] Non è quella data dal Senatore Lucio Barani l’immagine che il nostro territorio può avere a livello nazionale.

Non è questa l’immagine che il nostro territorio può avere a livello nazionale e, proprio perché profondamente convinti di questo, come Giovani Democratici di Massa Carrara e, in particolare, come Giovani Democratici della Lunigiana, vogliamo condannare quanto commesso dal Senatore Lucio Barani, un lunigianese, come tutti sanno, che però viaggia a distanze siderali da quelli che sono il nostro pensiero e il nostro modo di agire. Le motivazioni che Barani ha utilizzato a propria difesa ci paiono scarse e, anche se le prove attualmente mancano, riteniamo che il grande sdegno suscitato in tutti i colleghi e le colleghe del Senato dimostri alla perfezione come l’episodio sia realmente accaduto: consideriamo, allora, quel gesto come un’offesa alla dignità di tutte le donne e un insulto al nostro territorio che, ripetiamo, non merita tale immagine.

Come in molti di voi sapranno, noi GD di questa provincia, grazie al grande lavoro del Coordinamento Giovani Democratiche, siamo da tempo in prima linea nella battaglia per la difesa delle pari opportunità, per l’introduzione della cultura di genere nelle scuole e per la lotta alla violenza di genere e sarebbe per noi impossibile tacere di fronte a tutto questo: pretendiamo che all’interno delle Istituzioni le regole siano chiare e che siano fatte rispettare in maniera esemplare per evitare episodi come questo o, come quello commesso, lo scorso anno, dal Deputato del M5S, Massimo Felice De Rosa, nei confronti delle nostre esponenti in Commissione Giustizia alla Camera.

Che Barani (come, prima o poi, dovrà fare anche De Rosa) chieda immediatamente scusa alle colleghe Senatrici, ai colleghi Senatori e al popolo intero: un Paese che ama definirsi civile non può permettersi certe cose e, anzi, deve condannarle con forza e costanza.

In più, da cittadini e da cittadine di questo territorio e della Lunigiana, proviamo vergogna per quanto accaduto e, proprio per questo, vogliamo ricordare che le terre lunigianesi hanno ben altro da esportare: eccellenze paesaggistiche ed enogastronomiche, una storia e una cultura uniche che spesso dimentichiamo ma, soprattutto, tante persone che fanno politica in maniera seria e ponderata e che si battono per tematiche come queste.

A chi già vuole accusarci di essere “un corpo e un’anima” con gli esponenti verdiniani e, dunque, con persone come Lucio Barani, ricordiamo ciò che siamo e ciò che stiamo portando avanti senza paura, comprese queste parole di denuncia che abbiamo voluto ribadire a gran voce di fronte all’intera cittadinanza.

Il Senatore Barani chieda scusa: lo chiediamo da cittadini e cittadine di questi territori e lo chiediamo in quanto persone che lavorano, giorno dopo giorno, per un paese migliore e civile.

I GD MASSA CARRARA, LA SEGRETERIA E IL SEGRETARIO PROVINCIALE, MARIO TAURINO.

LA COORDINATRICE GD LUNIGIANA, GIADA MORETTI.

IL COORDINAMENTO GIOVANI DEMOCRATICHE DI MASSA CARRARA.

I GD AULLA E IL SEGRETARIO, LUCA SIMONCINI.

I GD LICCIANA-TRESANA E IL SEGRETARIO, FRANCESCO DI CAPITA.

I GD VILLAFRANCA-FILATTIERA E IL SEGRETARIO, GIULIANO DE NITTO.

I GD PODENZANA E LA COORDINATRICE, SARA CORELLI.

I GD PONTREMOLI E IL COORINATORE, GREGORIO PETRICCIOLI.

I GD CARRARA E IL SEGRETARIO, SIRIO GENOVESI.

I GD MASSA E IL SEGRATARIO, GIANLUCA LEPORE.

I GD MONTIGNOSO E IL SEGRETARIO, LUCA SANTINI.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...